Rilancio del Terminillo, Trancassini: “La nuova era della Montagna”
Soddisfazione del Presidente del Consorzio Smile per il lavoro fatto da tutti i Comuni
Approvato oggi all'unanimità in consiglio Comunale di Rieti il progetto “Terminillo Stazione Montana, turismo responsabile”.
Anche Rieti si unisce quindi agli altri Comuni, ovvero Leonessa, Micigliano e Cantalice, che già hanno approvato il loro piano di interventi per il rilancio del Terminillo, ognuno a loro volta all'unanimità.
Prosegue a grandi passi l'iter iniziato in Regione per il rilancio del Monte Terminillo, l’art. 39 della Legge n° 31 del 24/12/2008 ha infatti istituito, nel bilancio Regionale, un capitolo di spesa denominato “Interventi per la ristrutturazione e l’ampliamento degli impianti sciistici siti nel comprensorio sciistico Monte Terminillo” per il quale si prevede uno stanziamento iniziale di 20 milioni di euro in tre anni. Da allora tanto è stato fatto, prima con un progetto condiviso di rilancio, coordinato dalla Provincia di Rieti e sottoscritto dai Comuni di Leonessa, Micigliano, Cantalice e Rieti. Poi con la costituzione del Consorzio Smile, di cui fanno parte i tutti i Comuni interessati, tranne Rieti per il momento, per finire con l'approvazione dei progetti differenziati dei Comuni.
“Questa è la dimostrazione che si possono raggiungere ottimi risultati, prescindendo dalle appartenenze politiche, quando si lavora insieme per un obiettivo comune” dichiara Paolo Trancassini, Sindaco di Leonessa e Presidente del Consorzio Smile. “Nei prossimi giorni, la Provincia, coordinatrice delle attività, riunirà i singoli progetti per presentarli in Regione Lazio, grazie all'impegno e alla professionalità del Commissario straordinario Giancarlo Felici e dell'arch. Carlo Abbruzzuse, che tanto hanno fatto per portare avanti il progetto unitario.”
E prosegue Trancassini, “Stiamo anche redigendo un business plan delle attività del comprensorio che servirà a dimostrare la sostenibilità economica del progetto e ad aprire ulteriori linee di credito, oltre che ad attrarre investimenti privati”
“Da oggi inizia quindi una nuova epoca per il rilancio del Monte Terminillo e della montagna

http://ri.setteminuti.it/Home/articolo/5342c1a63ca6291288dcf506