Notizie dal WEB

Incontro con l’amministrazione. L’assessore Perelli pensa a un bus navetta per i giorni più “caldi”
Restauro cercasi per il Terminillo
Gli operatori presentano la lista della spesa per la stagione invernale
Terminillo pensa al bianco-Natale e chiede aiuto alla città: è di pochi giorni fa un incontro in Comune tra il sindaco Giuseppe Emili e una piccola ma determinata delegazione di operatori della montagna, per ripassare ad alta voce gli eterni problemi della stazione e provare ad indovinare qualche soluzione in tempo per l’avvio della stagione invernale.
Una soluzione al problema del traffico specie dei week end con la neve, l’individuazione di un’area per bob e slittini, arredo urbano da rivedere nel centro abitato, l’apertura di strutture per bambini, l’utilizzo del campo d’altura anche d’inverno: questi i punti toccati dalla discussione, che Enrico Faraglia – maestro di sci, esperto di nordic walking e da tempo sinceramente impegnato con altri colleghi a “tenere aperto” il Terminillo – descrive lunga e concreta.

ECCO IL TSM2, LO SPIEGHIAMO AI NOSTRI LETTORI
Abbiamo accolto la richiesta di molti nostri lettori nel voler meglio comprendere il famoso progetto  Terminillo Stazione Montana,  di cui si è tornati a parlare in questi giorni, dopo essere stato riconsegnato alla Regione Lazio.
TSM 2 di fatto rimodula il vecchio progetto. Non si inizia da capo quindi un iter ma lo si riprende ripartendo da dove si era interrotto.
Un lavoro di riorganizzazione, recupero documenti, sottrazione alla ‘dimenticanza’ voluto subito dopo la sua nomina dal Presidente Calisse e affidato al coordinamento di Maurizio Ramacogi, consigliere provinciale con delega all'Ambiente, che così lo illustra a Format e ai suoi lettori.
“Con l’ufficio tecnico, l’ingegnere capo Orlando, coadiuvato dall’architetto Di Leginio, abbiamo creato un pool di persone veramente in gamba, capace di riprendere in mano un progetto accantonato da tempo.

TERMINILLO E...state in alta quota
arte, cultura, musica, benessere e spiritualità

PROGRAMMA
Gio 1 ore  16.30 - 17.30 Tai Chi Chuan
ore 16.30 Laboratorio "ri-creativo" Il ragno artigiano per bambini e ragazzi
Ven 2 ore 16.30 Laboratorio "ri-creativo" Il ragno artigiano per bambini e ragazzi
Sab 3 ore 10.30 - 12.00  Yoga

Sul tetto del Lazio. Monte Terminillo e la leggenda dei Templari
La montagna più misteriosa d’Italia si trova nel Lazio. Sul Terminillo, in località Cinque Confini, il passato vi sorprenderà e vi porterà indietro al tempo di re e cavalieri coraggiosi. Venite a scoprire questo percorso unico a pochi passi da Rieti
Uno dei più belli tra i Monti Reatini, una delle cime più alte del Lazio. Monte Terminillo appare come una immensa meraviglia della natura, con le sue punte innevate, con i boschi e i pianori, le pareti rocciose e i torrenti. Eppure è anche una delle montagne più misteriose d’Italia, legata a doppio filo ad antiche leggende di cavalieri e di magia.
Il suo stesso nome deriverebbe da una località, Colle del Termine, dove si congiungevano “i cinque confini”, dove un regno aveva termine e ne iniziava un altro.

Giornata contro l’ipertensione arteriosa in montagna, domenica controlli gratuiti sul Monte Terminillo
In occasione della «Giornata contro l’ipertensione arteriosa in montagna» presso il Rifugio Massimo Rinaldi sul Monte Terminillo a Rieti, sarà possibile effettuare dei controlli. Domenica 21 luglio si terrà l'iniziativa promossa dalla Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa (SIIA) in collaborazione con il Club alpino italiano (CAI) e la Società italiana di medicina di montagna (SIMeM).