Corso di SkiMan

RILANCIO TERMINILLO PDF Stampa E-mail
RietiLife.it
Sabato 12 Settembre 2015 16:47

RILANCIO TERMINILLO, REFRIGERI E MITOLO: “PRONTI AD INTERCETTARE I TURISTI TUTTO L’ANNO”
Sul progetto di riqualificazione del Terminillo, intervengono Fabio Refrigeri, Assessore alle infrastrutture, Ambiente e politiche abitative della Regione Lazio ed il consigliere regionale Daniele Mitolo.
“Procede senza soste il progetto di riqualificazione del Terminillo, che avrà il compito di rendere la cosiddetta montagna dei romani nuovamente attrattiva per i praticanti dello sci sportivo e per gli amanti del turismo escursionistico. Dopo l’incontro di ieri in Regione con il Presidente della Provincia di Rieti Giuseppe Rinaldi e coni tecnici provinciali, oggi è stata convocata una riunione con i tecnici de Comuni proponenti. Dopo oltre un ventennio di immobilismo e decadenza, i Comuni di Cantalice, Leonessa, Micigliano e Rieti hanno presentato i loro progetti di ampliamento e di collegamento dei siti sciistici e dei versanti frequentati dagli amanti delle escursioni, sotto la regia della Provincia che si è posta come elemento di coordinamento e di sostegno all’iniziativa e che adesso ha il compito raccogliere gli elementi necessari per la Valutazione di Impatto Ambientale.
La Regione Lazio, che ha creduto fortemente in questo progetto, sostenendolo anche finanziariamente in un’operazione che vede la compartecipazione del capitale privato, sta lavorando di concerto con gli altri enti affinché il Terminillo possa dotarsi del complesso sciistico della comunità dei Comuni reatini, in grado di intercettare l’utenza romana tutto l’anno, senza rinnegare la vocazione allo sviluppo sostenibile della Montagna, nel rispetto dei vincoli presenti e secondo un piano economico finanziario di sostenibilità.
Oggi ci troviamo in presenza di un progetto definitivo che ha già superato vari livelli di autorizzazioni e di nulla osta da parte delle istituzione e degli enti che, a vario titolo, partecipano alla Conferenza dei Servizi che la Provincia di Rieti ha recentemente istituito per poter passare al progetto esecutivo.
La Regione continuerà a sostenere l’iniziativa anche in sede di Valutazione di Impatto Ambientale, già a buon punto, andando a suggerire alla proponente Provincia le dovute accortezze progettuali in linea con gli habitat presenti; da questa collaborazione, con qualche rinuncia che i Comuni comprenderanno,  verrà approvato il progetto in tempi rapidi, in grado di superare il vaglio della sua valutazione in termini di impatti e di restituire ai cittadini un Terminillo più attrezzato, moderno e competitivo con le principali stazioni sciistiche dell’Appennino”