Corso di SkiMan

Non delegare non vuol dire escludere PDF Stampa E-mail
Il Corriere di Rieti
Domenica 04 Ottobre 2015 08:19

Terminillo, Trancassini a Rinaldi e Melilli:"Non delegare non vuol dire escludere"
[Sul progetto di rilancio del Terminillo continua il botta e risposta tra il sindaco di Leonessa Trancassini, il presidente della Provincia Rinaldi e il parlamentare Melilli. Il presidente di Palazzo d'Oltre Velino, Giuseppe Rinaldi, aveva replicato ironizzando sulla "strada" trovata da Trancassini, sostenendo che la Provincia avrebbe potuto risparmiarsi la grande fatica per il lavoro portato avanti finora che, comunque, ha portato il progetto TSM "ad ottenere 22 pareri positivi su 23". Quindi l'intervento di Melilli che aveva richiamato tutti, Trancassini in primis, alla sobrietà e a lavorare senza dividere. Immediata la replica del sindaco di Leonessa Paolo Trancassini: “non delegare non vuol dire escludere, vuol dire voler partecipare personalmente a tutto ciò che d'ora in poi si farà per il Terminillo o come sindaco di Leonessa o come presidente del Consorzio. Rivendicare un ruolo credo sia legittimo ed in questo caso anche doveroso e se a qualcuno questo non piace pazienza. Comunque -conclude Trancassini - la difesa accorata del lavoro svolto dalla Provincia mi ricorda il detto latino “excusatio non petita accusatio manifesta”.