Corso di SkiMan

Restano distanti le posizioni PDF Stampa E-mail
Il Messaggero
Lunedì 12 Ottobre 2015 22:41

Terminillo Stazione Montana: restano distanti le posizioni tra progettisti e Regione
Domani dibattito in consiglio comunale

Terminillo Stazione Montana, parte in salita il confronto tra tecnici e progettisti reatini e i «valutatori» della Regione. Sei ore di confronto nella Capitale hanno confermato tutte le perplessità romane sul piano di rilancio redatto da Provincia e Comuni del Consorzio Smile. «L’unica cosa che posso dire è che l’incontro è stato solo interlocutorio e che le posizioni restano molto distanti», dice il presidente della Provincia, Giuseppe Rinaldi, pesando attentamente le parole. Il che lascia intendere che la riunione fiume di ieri (iniziata alle 10,30 e finita alle 16,30) non sia stata esattamente una passeggiata per la delegazione reatina, decisa a difendere il progetto così com’era nonostante il giudizio totalmente negativo incassato in fase di valutazione di incidenza ambientale.
Per giovedì è stata convocata una nuova riunione in Provincia tra «rup», progettisti e Comuni interessati per fare il punto della situazione sulla base del verbale dell’incontro di ieri che la Regione trasmetterà a Rieti nelle prossime ore. Verbale che, pare di capire, costituirà l’ossatura del «contraddittorio» tra le parti. Domani il dibattito si trasferisce in consiglio comunale.
di Alessandra Lancia