Corso di SkiMan

La Terminillo Marathon PDF Stampa E-mail
Notizie dal WEB
Sabato 30 Aprile 2016 06:55

La Terminillo Marathon è firmata Prestigio
Si lavora alacremente per la seconda edizione della Terminillo Marathon in programma domenica 5 giugno: il Rieti Riding Sport Club, sta mettendo in cantiere una gara di grosso spessore e di notevole promozione sportiva e turistica, per celebrare, nel miglior modo possibile, una tra le manifestazioni emergenti del Lazio e del Centro Italia che ha nel Terminillo una meta significativa del ciclismo e di chi vuole fare turismo in bicicletta.
La partnership con Prestigio, leader nella produzione di telai in carbonio, è un surplus che arricchisce l’edizione 2016 della Terminillo Marathon grazie a un forte legame tra il sodalizio reatino e l’azienda di San Marino che produce i migliori telai top di gamma tra strada, fuoristrada, cronometro ed anche per le bici da passeggio. Stabilità, rigidità e flessione laterale sono i principali parametri di progettazione di una bici di marca Prestigio che ha in Michele Bartoli, il “Leone delle Fiandre”, l’illustre collaudautore allo scopo di migliorare costantemente il prodotto.
L’azienda sanmarinese Prestigio, con il suo factotum Giancarlo Di Marco. ha scelto di affiancare il proprio nome alla Terminillo Marathon per dare valore aggiunto alla granfondo nella montagna più bella dell’Appennino nonché la “Cima Coppi” del circuito Fantabici per via dell’arrivo posto in quota 1675 metri di Campoforogna comune ai due percorsi di 90 chilometri (medio) e 116 chilometri (lungo).
Tra i tanti premi a sorteggio messi in palio dall’organizzazione anche una bici Urban Style della Prestigio progettata per unire il confort di una bicicletta da passeggio alle dinamiche tecniche di una bicicletta da corsa.
Sul web è sempre attivo il sito www.terminillomarathon.com dove sono già consultabili le altimetrie, le planimetrie ed anche le modalità di iscrizione.
Luca Alò
http://www.ilgiornaledellosport.net/notizie-di-ciclismo/item/84866-la-terminillo-maratho-e-firmata-prestigio.html