Corso di SkiMan

Aspettando la Tirreno-Adriatico PDF Stampa E-mail
Frontiera
Venerdì 27 Gennaio 2017 07:30

Aspettando la Tirreno-Adriatico, una cicloturistica nel giorno della Corsa dei Due Mari al Terminillo
Per chi ama sfidare la salita del Terminillo non c’è solo la granfondo del 4 giugno: sabato 11 marzo si potrà gustare la sfida in anticipo partecipando alla cicloturistica Aspettando la Tirreno-Adriatico sulla scorta del successo riscosso nel 2015 con un indimenticabile arrivo in quota sotto la neve impreziosito dalla vittoria del colombiano Nairo Quintana che tornerà a correre la Corsa dei Due Mari. La cicloturistica è organizzata dalla H4F Sport che a sua volta è anche parte integrante del comitato di tappa a fianco dell’amministrazione comunale e sul piano operativo a supporto degli organizzatori di RCS Sport. La tappa con arrivo a Campoforogna partirà da Montalto di Castro per un totale di 171 chilometri e anticiperà quella successiva a Rieti, domenica 12, con traguardo nelle Marche a Fermo (209 chilometri con finale in circuito sui Muri Fermani) rendendo omaggio ai luoghi e alle popolazioni colpite duramente dal sisma del 24 agosto 2016.
Alla cicloturistica i partecipanti potranno pedalare con l’assistenza fornita dall’organizzazione e dopo un gustoso pranzo potranno assistere alla tappa con il privilegio di andare in tribuna proprio sulla linea di arrivo a Campoforogna.
Il programma prevede il ritrovo alle ore 9 presso il centro commerciale L’Aliante in Via Marco Curio Dentato a Rieti con il supermercato Carrefour che offrirà la colazione ai partecipanti prima della partenza prevista alle 9,30 per andare sul percorso della tappa arrivando verso le 12:30 a Campoforogna per un totale di 60 chilometri che è la distanza complessiva della cicloturistica.
Le docce saranno messe a disposizione dall’Hotel Togo Palace prima del pranzo per un costo totale di 35 euro per ogni partecipante.
Ci si può prenotare all’indirizzo mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.