Corso di SkiMan

Agire per il Terminillo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 21 Maggio 2017 15:05

Agire per il Terminillo è un atto dovuto
Eravamo a Terminillo sabato, al fianco di Antonio Cicchetti per prendere impegni seri. Abbiamo visto suggellarsi l’accordo sul consorzio Smile, un passo indispensabile per un territorio che vuole crescere. Ci siamo battuti per questo, lo abbiamo chiesto a gran voce e dal candidato sindaco non potevamo che attenderci una risposta positiva.
Adottiamo la linea del fare, quella dell’azione e non delle promesse. Con il gruppo di Fratelli d’Italia Rieti siamo presenti sul territorio da tempo, abbiamo riportato l’attenzione sulla piscina e sul disuso di strutture e infrastrutture strategiche per lo sviluppo di questa montagna, come la strada provinciale della Vallonina.

In un Togo Hotel Palace a secco di turisti, solo posti in piedi per i ritardatari. Un incontro quello voluto dal candidato sindaco che ha generato curiosità, richieste e ha messo in luce una grande esigenza di lavoro. Non solo ordinaria amministrazione per la montagna di Rieti, ma impegni concreti per lo sviluppo, la crescita e l’affermazione di un territorio che deve e può essere una risorsa.
Non sono mancati interventi programmatici e di valore come quello del geologo Matteo Carrozzoni, in forze con Agire, che di montagna se ne intende, per professione prima e per passione poi e di Daniele Sinibaldi che nel ruolo di giovane imprenditore e candidato ha sottolineato “ che l’operatore commerciale di Terminillo non può essere di serie B rispetto a quello di Rieti, di Terni o di Ovindoli o di altri comprensori e di altri posti in cui si fa turismo”.
Necessario dunque sviluppare servizi che siano all’altezza di un luogo di attrazione turistica. Servizi pensati da forze giovani, menti fresche e attente che in perfetta sintonia con l’esperienza del candidato sindaco hanno del grande potenziale per creare un prodotto all’avanguardia e al passo con i tempi, in termini di progettualità, di comunicazione e di attrattiva.
Agire per il Terminillo è un punto di partenza per donare nuovamente centralità alla città di Rieti su tutto il territorio provinciale, conferma di questo è l’importante presenza del Presidente del Consorzio Smile e sindaco di Leonessa Paolo Trancassini che in duplice veste ha preso parte all’evento donando un fondamentale contributo in sostegno di questo progetto elettorale, convinto “che una visione unitaria sia la strategia utile e vincente.
In questi cinque anni, il Comune di Rieti non è mai stato interlocutore, ma ha mantenuto sempre una posizione pregiudiziale che ha compromesso lo sviluppo. Leonessa ha impiegato tutte le risorse e si vede, Terminillo non l’ha fatto e si vede. Ora c’è la possibilità di aprire una stagione di collaborazione tra i due versanti della montagna.”
Per Agire l’evento appena trascorso non sarà certamente una meteora che attraversa Pian de’ Valli. Torneremo presto nel punto più alto del territorio comunale per parlare di futuro.
tratto da:http://www.amministrativerieti.it/agire-terminillo-un-atto-dovuto/

 

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Maggio 2017 15:08