Corso di SkiMan

La Vallonina è riaperta PDF Stampa E-mail
Il Corriere di Rieti
Lunedì 05 Giugno 2017 13:44

"Da lunedì 5 la Vallonina riaprirà al transito"
Un po' campagna elettorale, un po' rivendicazione del lavoro fatto negli ultimi anni, l'appuntamento "Terminillo al centro" è stata l'occasione per Paolo Trancassini, leader di Fratelli d'Italia a Rieti e ispiratore della lista "Agire" che sostiene il candidato del centrodestra Antonio Cicchetti alle amministrative dell'11 giugno ma anche sindaco di Leonessa, per 'sfidare' le associazioni che negli anni hanno posto una serie di obiezioni al progetto "Terminillo Stazione Montana", sostenuto e portato avanti in primis dal Consorzio Smile che riunisce i Comuni che insistono sulla montagna.

Ma per Trancassini è stata anche l'occasione di 'sfidare' virtualmente il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, competitor della sua coalizione nelle imminenti elezioni, ribadendo che il capoluogo avrebbe dovuto comportarsi in maniera diversa ed essere il traino delle rivendicazioni portate avanti negli ultimi anni, a cominciare da Leonessa. L'appuntamento andato in scena ieri mattina al Togo però è stata soprattutto l'occasione per Trancassini per annunciare che la strada della Vallonina - chiusa da tempo con tanto di polemiche durissime dello stesso Trancassini e dei leonessani contro l'Amministrazione provinciale e contro alcune associazioni ambientaliste che ne denunciavano la pericolosità - riaprirà a partire da lunedì 5 giugno, a seguito di una serie di accertamenti tecnici e ispettivi condotti proprio dalla Provincia di Rieti che hanno portato il dirigente responsabile a decidere per la riapertura. Una notizia che è stata accolta ovviamente con entusiasmo dagli operatori commerciali del Terminillo che vedevano proprio nella chiusura per rischio idrogeologico della strada panoramica una delle cause della crisi che ha segnato in negativo lo sviluppo economico del Terminillo ma anche di Leonessa.