Il Terminillo innevato ispirò anche Antonino Calcagnadoro
Nella Sala mostre del cinquecentesco Palazzo Potenziani, è visitabile la Collezione d’arte della Fondazione Varrone, comprensiva di circa 100 opere, che custodiscono una copiosa raccolta antologica di Antonino Calcagnadoro e una parte dedicata a Giuseppe Ferrari.

L’ intento della Fondazione è di assicurare alla città un cospicuo numero di opere del Calcagnadoro e Ferrari, maestri d’arte della provincia reatina, evitando la diaspora di opere verso persone che non si sarebbero potute riconoscere nei paesaggi che rappresentano l’identità territoriale e rimangono nell’immaginario collettivo.
In particolare, all’interno della Mostra, si evidenza una suggestiva tela di Calcagnadoro raffigurante il massiccio del Terminillo innevato, che allora come oggi, affascina ed incanta i reatini ed i turisti, tanto da essere immortalato dall’artista come simbolo del territorio.
La mostra, in attesa degli orari speciali per le festività pasquali, rimane aperta nei week end:
sabato 16-19 e domenica 11-13 e 16-19
Ingresso libero