Corso di SkiMan

K42Italia al Terminillo: la sinergia con l'Argentina PDF Stampa E-mail
Il Messaggero
Sabato 07 Luglio 2018 06:21

Rieti, buona la prima della K42Italia al Terminillo: la sinergia con l'Argentina.
L'inaugurazione del villaggio
La giornata si è aperta con l’incontro bilaterale tra Argentina e Italia (l’evento ha, infatti, il patrocinio dell’Ambasciata argentina) sul tema della Cooperazione e dello sviluppo delle aree montane attraverso lo sport, il turismo e i prodotti locali. Ospite d’onore il Segretario Economico dell’Ambasciata Argentina in Italia, Mariano Gaston Trisano che ha espresso l’interesse del suo Paese verso la manifestazione e soprattutto «nei confronti dello sviluppo di progetti legati, oltre che al Governo italiano, anche alle comunità locali. E’ una possibilità concreta e importante che perseguiremo nelle prossime settimane attraverso la concretizzazione di un progetto di scambio di know how ed esperienze tra Rieti e l’Argentina».

«La presenza dell’Ambasciata testimonia che progetti concreti, se ben ideati e organizzati, sono un’occasione reale da perseguire, anche e soprattutto per le ricadute economiche che essi possono determinare» ha aggiunto il Presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini.
«Crediamo nelle potenzialità dell’area reatina e del comprensorio del Terminillo e ringraziamo gli organizzatori di questo circuito internazionale per aver scelto proprio il nostro territorio per l’unica tappa italiana» ha affermato il Vicesindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi.
Altro tassello importante al dialogo che verrà avviato nelle prossime settimane, quello legato al mondo dell’istruzione, come ricordato dal Direttore della Sabina Universitas, Daniele Mitolo. Territorio che, come noto, ospita anche un corso di Laurea in Scienze della Montagna grazie alla collaborazione con l’Università della Tuscia. Un contributo rilevante rispetto ai prodotti enograstronomici reatini ed argentini sui quali sarà possibile avviare dei ragionamenti è stato fornito dal rappresentante di Sloowfood, Edoardo Isnenghi. Mentre la Delegata ai rapporti internazionali del Comune di Rieti, Elisabetta Occhiodoro, ha proposto al rappresentante argentino scambi culturali e formativi per i giovani, consegnando ai primi atleti stranieri giunti sul Terminillo un kit promozionale della nostra provincia.
IL PROGRAMMA DI DOMANI, SABATO 7 LUGLIO
Alle 9 apertura del KVILLAGE e dell’Ufficio Gare
Alle 10 Presentazione Unità Cinofile di soccorso presso la Sala comunale di Piazzale Pian de Valli
Alle 11 Presentazione del libro “La fatica più bella” di Gastone Breccia. Ne discuteranno con l’autore, il giornalista Marco Fuggetta, il Presidente della Fidal Lazio Fabio Martelli, e il Presidente di Aics Rieti, Stefano Pecci.
Alle 12.30 KAPERITIF presso il Bar Roma di Piazzale Pian de Valli
Alle 15 Seminario informativo di cultura cinofila presso la Sala comunale di Piazzale Pian de Valli
Alle 15.15 Partenza navetta KSPRINT – Rifugio Sebastiani
Alle 15.45 Presentazione del libro/guida “Il Terminillo e i Monti Reatini” di Andrea Bollati. Sala Comunale Piazzale Pian de Valli
Alle 16 Partenza KSPRINT – Rifugio Sebastiani
Alle 17.30 Premiazione KSPRINT al KVILLAGE
Alle 18 Presentazione del libro fotografico “In paradiso” di Giorgio Marcoaldi e Tonino Mosconi presso l’Hotel Togo Palace di Piazzale Zamboni
Alle 18.30 Degustazione Birre Maccardi al KVILLAGE in collaborazione con Paninoteca Panillo
Alle 19 Briefing K42ITALIA e K21 TERMINILLO-LEONESSA presso il KVILLAGE
Alle 19.30 KFEST LOUNGE LIVE & DANCE presso Locanda del Pioniere, Piazzale Zamboni.
Domenica 8 luglio sarà il giorno della grande gara della K42ITALIA che vedrà impegnati alcuni tra i migliori runners italiani e internazionali e assegnerà due pass (maschile e femminile) per la finale mondiale del prestigioso circuito K42SERIES.