Rotariani e ciclisti, gara sul Terminillo
Sabato 8 giugno si è svolto, organizzato dal RC Rieti, con il patrocinio del Distretto 2080 del Rotary International, sul monte Terminillo, il 3° campionato italiano di ciclismo rotariano. I rotariani si sono dati battaglia su 8un circuito di 1,8 km, ripetuto per 22  volte, attorno al campo di altura. Al temine della competizione, la classifica generale ha visto laurearsi campione italiano Enrico Guida, del RC Roma Trinità dei Monti, seguito da Marco Aruffo, del RC Atessa Media Val di Sangro e dal reatino Luca Pitoni, del RC Rieti.

Oltre a  questa classifica generale, si sono laureati campioni di categoria lo stesso Guida RC Roma Trinità dei Monti (cat. Under 45), Francesco Maria Palomba, RC Rieti (cat. 45 – 55), Marco Maria Aruffuo, RC Atessa Media Val di Sangro (cat. 55 – 65) e Gianfranco Fortuna, RC Ascoli Piceno (cat. over 65).
Testimonial della competizione è stato il ciclista professionista Massimiliano Lelli. Tutti i partecipanti si sono congratulati per l’organizzazione e per il circuito scelto, chiedendo a Club reatino di ospitare il mondiale 2021. Grande la soddisfazione di Francesco Maria Palomba, Presidente del Club reatino, il quale con soddisfazione ha accettato la sfida e, nel corso della cena di Gala, alla presenza di Patrizia Cardone, Governatore del Distretto 2080 e di Franco Piola, del RC Orta San Giulio, Presidente della fellowship di ciclismo rotariano, nel ringraziare Enrico Guida, il socio del Club Massimo Martellucci e Paolo Ferri per la collaborazione e l’aiuto, ha invitato tutti a tornare a pedalare sulle strade reatine ammirando le bellezze del nostro territorio.