Stampa
Rassegna Stampa
Rieti in Vetrina
Visite: 240

Al Terminillo runners da tutto il mondo per l’unica tappa italiana della K42
E’ stata presentata questa mattina, 3 luglio 2019, presso la Camera di Commercio di Rieti l’edizione 2019 della K42ITALIA, l’unica tappa italiana del circuito internazionale di maratone e mezze maratone off-road K42SERIES, in programma sul Terminillo da venerdì 12 a domenica 14 luglio.
Lo strepitoso successo dello scorso anno, in fatto di numeri, di partecipazione e di rilevanza mediatica, ha permesso alla Provincia di Rieti di confermare la tappa italiana del circuito che, anche quest’anno, riproporrà la formula vincente del 2018: oltre alla K42 si disputeranno anche la KSprint, la K21 Terminillo-Leonessa, il KChallenge e la KKids.

Alla conferenza stampa hanno partecipato alcuni rappresentanti del Comitato Organizzatore, Stefano Pecci, Antonello Liberatore e Giorgia Efrem Passalacqua, il Presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, il Vicesindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, il Consigliere comunale di Rieti delegato allo sport, Roberto Donati, l’assessore allo sport del Comune di Cittaducale, Alessandro Cavallari, e il Consigliere provinciale delegato allo sport, Simone Fratini. Testimonial dell’evento 2019, pronto a correre la K21 al Terminillo, è il noto attore Paolo Romano, famoso, tra le altre interpretazioni, per il ruolo ricoperto nella fiction “Un posto al sole”.
L’edizione 2019 della K42ITALIA si preannuncia ricca di eventi collaterali e anche di partecipanti, in crescita rispetto all’edizione dello scorso anno, e provenienti – ad oggi – da ben 11 Paesi stranieri, anche extra-UE.
“Il successo dello scorso anno è stato per certi versi addirittura inaspettato – hanno detto gli organizzatori – ma ci ha fatto capire che la potenzialità del Terminillo è altissima e adeguata alla celebrità del circuito di cui ci onoriamo di organizzare l’unica tappa italiana. Ringraziamo tutti i partner, istituzionali e tecnici, che stanno credendo in questo progetto che va ben oltre il pur importante aspetto sportivo e punta a collaborare alla valorizzazione del territorio reatino, 365 giorni l’anno”.
Cinque eventi sportivi in un’unica manifestazione, nello splendido scenario del Monte Terminillo, ad un passo da Roma.
K42Italia
Un anello di 44,6 km e 3280 mD+ con partenza e arrivo da piazza Pian de’ Valli a Terminillo e giro di boa nel caratteristico centro storico di Leonessa. Due diverse creste e la chicca finale della risalita attraverso la magnifica ed aerea cresta Sassetelli.
K21Terminillo-Leonessa: Corsa in linea di 22,9 km e 1170 mD+ ricalca la prima parte del tracciato della corsa regina. Percorso molto vario e corribile, senza grosse difficoltà tecniche, che permette di transitare in luoghi suggestivi come Passo del Lupo, il confine tra lo Stato Pontificio e il Regno delle Due Sicilie con i cippi ancora perfettamente conservati, la discesa su Leonessa con la Torre Angioina. Gli atleti possono rientrare a Pian de’ Valli con il servizio navetta.
KSprint: Breve ed intenso! Per scaldare i motori, il sabato pomeriggio in soli 4,8 km e 520 mD+ si andrà dal Rifugio Sebastiani a Pian de’ Valli, passando per la vetta del M. Terminillo a 2217m, l’affilata cresta di Passo del Cavallo, superando il Rifugio Rinaldi per buttarsi infine in discesa lungo quelle che d’inverno sono le piste da sci che riportano a Pian de’ Valli.
KKids: Correre nella natura è uno dei giochi più belli per un bambino. Anello competitivo di 1,4 km per i più grandi (11 – 14 anni) e percorsi più brevi per i più piccoli, da correre anche, perché no, accompagnati da papà o mamma!
Passeggiate escursionistiche: Diversi percorsi  per una escursione guidata alla scoperta dei sentieri del Monte Terminillo e delle sue viste più suggestive. Chi vuole può fermarsi lungo la parte finale del tracciato di gara per aspettare il passaggio degli atleti della K42 Italia e fare un po’ di tifo!
LA K42 ADVENTURE MARATHON SERIES
K42 Italia in programma a Terminillo è la tappa nazionale di un circuito internazionale di maratone (K42 – www.k42series.com) e mezze maratone (K21 – www.k21series.com) off-road, gare di trail running su sentieri immersi nella natura in contesti paesaggistici tra i più diversi, dove a dominare è sempre l’ambiente naturale. Il circuito ha avuto origine nel 2009 in Argentina ed è in rapida espansione in Sud America, Europa ed Africa. K42 Series ha un enorme bacino di utenza ed una eguale copertura mediatica a livello internazionale.
Nel 2018 si sono tenute oltre 30 tappe tra K42 e K21 in 8 paesi (Italia, Spagna, Marocco, Brasile, Ecuador, Colombia, Perù e Argentina) ed altri paesi sono in lista di attesa, come Portogallo, Francia, Capo Verde e Grecia. Al momento attuale questo circuito podistico è quello in maggiore espansione al mondo. In totale sono oltre 30.000 i partecipanti all’insieme delle gare, con un indotto che arriva a quadruplicarsi grazie al gran numero di accompagnatori e spettatori di ogni evento. Le pagine web del circuito hanno avuto oltre 2 milioni di visualizzazioni.
GLI OBIETTIVI DELL’EDIZIONE 2019
Dal 2018 la K42ITALIA si corre al Terminillo, in provincia di Rieti, nel pieno Centro d’Italia. Dopo il battesimo estremamente positivo dello scorso anno, l’obiettivo del Comitato Organizzatore è quello di consolidare la manifestazione e, già a partire dall’edizione 2019, aumentare il numero di partecipanti e quello di nazionalità di provenienza degli stessi, a valle del lavoro di promozione mediatica dell’iniziativa svolto nei mesi scorsi. In collaborazione con gli stakeholder locali, dunque, se da un lato vi è l’obiettivo di incrementare i numeri dell’evento sportivo, dall’altro, parallelamente, vi è certamente l’ambizione di contribuire all’arrivo al Terminillo di turisti, anche stranieri, che possano generare indotto e fungere da moltiplicatore e da traino promozionale dello splendido territorio montano reatino.