Viabilità Monte Terminillo, Calabrese presenta un'interrogazione
Chiesti i tempi di realizzazione degli interventi di ripristino stradale
Giosuè Calabrese, consigliere del gruppo Italia Viva del Comune di Rieti, ha presentato ai sensi dell'art 69 del regolamento consiliare un’interrogazione in merito alle condizioni e la manutenzione stradale in località Monte Terminillo.

Questa l’interrogazione:
– premesso che tra le competenze di codesta amministrazione è da annoverare la manutenzione della viabilità comunale;
– considerato che sul territorio della località Monte Terminillo insistono numerosi segmenti facenti parte di tale viabilità;
– constatato che codesta amministrazione ha formalmente condiviso le ipotesi di rilancio della stazione turistica contenute nel progetto TSM;
– verificato che a tutt'oggi tratti significati della viabilità presentano ammaloramenti che ne pregiudicano un utilizzo sicuro ed evidenziano una carente cura del decoro necessario ad accogliere nella maniera adeguata i turisti che vi si recheranno nella imminente stagione estiva;
– acclarato che, in particolare, via dei Villini,  che rappresenta il percorso maggiormente frequentato nelle “passeggiate” dai turisti, evidenzia carenze manutentive diffuse per il tratto che si snoda dal Piazzale di Pian de Valli sino al Piazzale della Chiesa di San Francesco;
– considerato che all'inizio del periodo di “lockdown” il sottoscritto segnalò l'opportunità di intervenire con un piano di manutenzioni stradali che permettesse di sfruttare i vantaggi derivanti dalle limitazioni alla circolazione imposte dal DPCM;
Quanto sopra premesso, si chiede
– se codesta amministrazione ha programmato gli interventi necessari ai ripristini stradali di cui sopra;
– se, eventualmente, gli stessi saranno eseguiti in tempi rapidi e, comunque, prima dell'inizio degli afflussi turistici per evitare che l'assenza dei piccoli interventi manutentivi possa essere interpretata come mancanza di reale volontà in ordine ad un rilancio strutturale della stazione montana.