Sul monte Terminillo è arrivata la prima neve.
Venti centimetri ma impianti chiusi.
Una nevicata che fa ben sperare. La prima di una certa consistenza ad imbiancare il Terminillo. Una soffice coltre bianca ha reso ieri mattina il paesaggio finalmente invernale. Per tutta la notte è infatti caduta una fitta nevicata che ha ricoperto la stazione sciistica reatina. Oltre venti i centimetri caduti che fanno ben sperare per la stagione invernale ormai alle porte. La neve è caduta abbondante poco oltre Pian de Rosce senza creare grossi problemi alla circolazione. I mezzi spazzaneve sono entrati in azione sgombrando immediatamente la 4bis. Ovviamente soddisfatti per questa prima abbondante nevicata sono stati gli operatori turistici. Il manto bianco anche se non sufficiente a garantire almeno per ora l’apertura degli impianti, garantisce un motivo di richiamo in più magari per il prossimo fine settimana che potrebbe sancire una sorta di prova generale per gli operatori locali in vista dell’avvio della prossima stagione. Per l’8 dicembre, anche dando una occhiata alle previsioni meteo che annunciano nei prossimi giorni altre abbondanti precipitazioni nevose, tutti si augurano di partire a pieno regime