Atletica RietiAtletica Buona la prova dei podisti reatini nell'ottava edizione dell'evento
Meeting Terminillo, «esame» superato
Giovanni Esposito L'ottava edizione del Meeting del Terminillo ha riscosso discreto successo con 203 presenze gara, risultati di buon contenuto tecnico ed un'organizzazione che dà tranquillità in vista dei numerosi impegni che vedranno nelle prossime settimane l'atletica reatina in prima linea a livello nazionale ed internazionale. La gara tecnicamente più valida è stata quella dei 200 sia a livello assoluto visto che Lorenzo e Marco Valentini nonostante il vento contrario(-1,9) hanno fatto registrare 21.71 e 22.03, ma anche a livello giovanile con le belle prove di Emanuele Fianco (23.20) e Samuele Chiari (23.39). Bravo anche Luca Di Fiore, l'allievo di Roberto Nafissi che ha vinto la sua serie con un eccellente progressione finale che gli ha permesso di chiudere in 23.53. Sempre a livello assoluto Andrea Bufalino ha dimostrato di essere proiettato sulla buona strada per iniziare il recupero dopo tre anni di peripezie a causa di problemi fisici che si spera lo lasciano in pace in vista della preparazione della stagione 2011. In evidenza sui 200 femminili la portacolori dell'Alto Lazio, Elisa Masci, cronometrata a 26.15 nonostante i quasi quattro metri di vento contrario. Passando ai giovanissimi una nota di merito spetta ad Alessandro Milazzo protagonista oltre che nel vortex anche nei 60 piani dove ha portato il personale ad 8.37. Tra le ragazze Valentina Kalmykova ha confermato il bel talento che le ha permesso di evidenziarsi a più riprese non solo nel Lazio. Per la Studentesca Cariri da segnalare in bella ripresa anche Alessandra Antonacci.