Corso di SkiMan

Bando di gara PDF Stampa E-mail
Notizie dal WEB
Venerdì 25 Febbraio 2011 19:16

Bando di gara affitto LOCALE

Bando di gara finalizzato alla stipula di un contratto di locazione relativo ad un locale di proprietà dell' ATP sito al Terminillo, VIA COVEMESE per l'esercizio di attività commerciale.

BANDO DI GARA FINALIZZATO ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI LOCAZIONE RELATIVO AD UN LOCALE DI PROPRIETA’ DELL’APT SITO A TERMINILLO, VIA COVEMESE PER L’ESERCIZIO DI ATTIVITA’ COMMERCIALE.

 

IL DIRETTORE

CONSIDERATO che questa Azienda intende locare l’immobile in oggetto con contratti della durata di anni 6;

RENDE NOTO

Di voler procedere alla selezione di soggetti con cui concludere il contratto di locazione dell’immobile ad uso commerciale di seguito descritto:

- situato presso il Palazzo del Turismo del Terminillo, via Covemese;

- di proprietà della Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Rieti identificato al NCU foglio 10, part.159, sub 14;

- destinabile esclusivamente ad uso negozio;

- superficie interna utile di ca. mq. 85,00

- non arredato

- dispone di servizio igienico.

Canone di locazione, a base d’asta, € 9.000,00 annui;

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

Saranno ammessi alla selezione i cittadini che:

- non abbiano riportato condanne con sentenza passata in giudicato;

- non abbiano procedimenti penali in corso per reati comportanti la perdita o la sospensione della capacità contrattuale;

CRITERI PER L’ASSEGNAZIONE

L’immobile verrà assegnato in locazione a soggetti in possesso dei requisiti di cui sopra, che abbiano presentato il maggior rialzo sull’importo a base d’asta del canone di locazione.

In caso di parità di importo, si procederà all’assegnazione mediante sorteggio.

CLAUSOLE E CONDIZIONI DELLA LOCAZIONE

Il contratto di locazione avrà durata di anni 6 (sei). L’eventuale disdetta dovrà essere comunicata con 6 (sei) mesi di anticipo a mezzo lettera raccomandata.

Il canone dovrà essere corrisposto in rate trimestrali anticipate e verrà aggiornato annualmente in relazione alla variazione dell’indice ISTAT, ai sensi della vigente normativa.

La manutenzione ordinaria dell’immobile è posta a carico del locatario.

A garanzia della locazione, in sede di stipula del contratto, verrà richiesto un deposito cauzionale pari a tre mensilità del canone di locazione.

I lavori di sistemazione dei locali sono a completo carico del locatario stesso, previa autorizzazione da parte dell’APT.

Le spese contrattuali della locazione (diritti e marche) sono a carico del locatario. Le spese di registrazione del contratto (per l’intero periodo contrattuale) verranno divise per giusta metà tra le parti e versate in un’unica soluzione.

Sono, altresì, a carico del locatario le spese per gli allacci delle utenze.

DOMANDA PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE

Chiunque volesse partecipare alla selezione è tenuto a presentare domanda presso l’ufficio protocollo dell’APT con le formalità sotto indicate entro e non oltre le ore 12.00 del 21 febbraio 2011.

Le domande pervenute oltre tale termine non saranno prese in considerazione. Le domande spedite a mezzo postale viaggiano a rischio del mittente e pertanto non sono ammessi reclami in caso di recapito tardivo all’ufficio protocollo dell’APT.

La domanda di partecipazione alla selezione, debitamente sottoscritta, dovrà contenere a pena di esclusione:

a) dati anagrafici del richiedente (nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza e codice fiscale);

b) autocertificazione dei requisiti per la partecipazione alla selezione;

ed in allegato:

- dichiarazione in carta semplice di aver preso visione del locale oggetto della locazione;

- fotocopia di un documento d’identità valido del richiedente;

- in busta chiusa: offerta al rialzo rispetto al canone di locazione posto a base d’asta.

Le domande che pervengano incomplete o irregolari saranno escluse dalla gara.

Per il presente provvedimento di gara si applicano le disposizioni del D.Lgs. n. 196/2003 sulla privacy in merito al trattamento dei dati personali da parte di soggetti pubblici.

Avverso l’assegnazione è ammesso ricorso al TAR entro 60 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria.

Per visitare i locali oggetto di gara informale è necessario fissare un appuntamento con i dipendenti dell’APT al recapito telefonico: 0746-201146.

IL DIRETTORE

(Dott.ssa Carla Franceschini)