Si prepara in anticipo la stagione sportiva al Terminillo.
Il primo ad iniziare è lo Sci Club Cicala Bianca pronto per i preparativi con lo sci alpino insieme ad una importante novità legata all'istituzione di un team di atleti pronti a confrontarsi con le principali competizioni regionali e nazionali in tutte le categorie. A parlarne il neo presidente Giovanni Iacuitto. In che cosa consiste la vostra iniziativa? «Abbiamo come obiettivo principale la costituzione di una squadra agonistica con due gruppi di atleti: il primo di avviamento all'agonismo per i più piccoli e il secondo che rappresenti la nostra struttura nelle varie manifestazioni regionali e nazionali. Copriremo tutte le categorie previste e daremo la possibilità ai nostri ragazzi di svolgere attività nell'arco dei dodici mesi. Abbiamo già avuto numerose richieste ed entro la fine di settembre contiamo di aver allestito gran parte dei gruppi». Dove si svolge l'attività? «Il quartier generale sarà al Terminillo ma se necessario prenderemo in considerazione anche le località sciistiche limitrofe. Disponiamo già di tutta l'attrezzatura necessaria per allestire gli allenamenti in modo tale da operare in piena autonomia in ogni località». E la parte tecnica? «La nostra scelta si è indirizzata su due tecnici che per professionalità ed esperienza meglio rispondevano alle nostre esigenze, Francesco Mazzilli (nella foto) e Alessandro Micheli, allenatori da molti anni che hanno maturato esperienza sui principali campi di gara di tutta Italia specializzandosi nella formazione di atleti di età compresa tra i 6 e i 18 anni». Quanto costa far sciare ad alti livelli il proprio figlio? «Non c'è dubbio che lo sci sia uno sport tra i più impegnativi dal punto di vista economico ma con un po' di attenzione e con il supporto degli sponsor, renderemo accessibile a tutte le tasche questa attività».
Alessandra Pasqualotto