Corso di SkiMan

48^ edizione della Coppa Carotti PDF Stampa E-mail
Rieti in Vetrina
Domenica 03 Luglio 2011 15:11

TUTTO PRONTO PER LA 48ma EDIZIONE DELLA COPPA CAROTTI
Tutto pronto per la 48^ edizione della Coppa Carotti, 50^ Rieti-Terminillo, prova valida per il campionato italiano ed europeo della montagna, che tornerà sulla strada del Terminillo nei giorni 8-9-10 luglio p.v. Premiati quindi i numerosi sforzi dell’Automobile Club di Rieti che anche quest’anno, nonostante le annose difficoltà, è riuscito di nuovo ad organizzare la competizione grazie al fattivo contributo dell’Amministrazione Provinciale scesa fortemente al fianco di A.C. Rieti per far sì che la gara potesse svolgersi regolarmente. Importante anche il contributo del Comune di Rieti, della Fondazione Varrone e della Camera di Commercio di Rieti che hanno inteso sostenere da vicino la macchina organizzativa. Diversi, inoltre, gli sponsor privati che hanno aderito all’invito da parte di A.C. Rieti. Proprio il presidente dell’A.C. Rieti, avv. Innocenzo de Sanctis, ha inteso sottolineare il forte impegno di Enti e privati teso a scongiurare la sparizione della manifestazione sportiva più antica di tutta la provincia.
“Anche quest’anno ci siamo dovuti rimboccare le maniche e con l’aiuto di Enti, in particolare dell’Amministrazione provinciale, e di sponsor privati, siamo riusciti ad organizzare la manifestazione che, per ciò che riguarda la Rieti-Terminillo, taglierà il traguardo delle cinquanta edizioni. Per il momento tutto sta procedendo per il verso giusto e ci auguriamo che anche quest’anno tutto vada per il meglio. Ci giungono voci da parte degli addetti ai lavori che per questa edizione si potranno avere molte più adesioni del previsto e che, come accade da sempre, i migliori piloti di tutta Europa saranno presenti alla nostra gara. Ci teniamo in modo particolare – aggiunge de Sanctis – visto, inoltre, che si tratta del cinquantennale della Rieti-Terminillo e che molti occhi saranno puntati proprio sulla nostra gara che anche nella passata edizione è stata tra le prime d’Europa”.