Terminillo, un successo il convegno sull'incidente aereo del 1955
Evento organizzato da Antonio Tavani, con la collaborazione della Provincia di Rieti, l'APT il CAI, la Pro loco del Terminillo e Francesco Fiordeponti
Successo per la mostra–convegno organizzata da Antonio Tavani, con la collaborazione della Provincia di Rieti assessorato alle politiche turistiche, l’APT di Rieti, al CAI  Sezione di Rieti,  la Pro Loco  del  Monte Terminillo e Francesco Fiordeponti, sul tragico evento dell’incidente aereo della Sabena avvenuto sul Monte Terminillo nel  febbraio del 1955.
Si è iniziato la mattina con l’escursione ideata dall’ APT di Rieti e realizzata grazie alla Pro Loco del Terminillo, il CAI Sezione di Rieti ed il Corpo Forestale dello Stato, con la partecipazione di ben oltre 50 persone che, partendo da Pian de Valli attraverso l’apposito sentiero, hanno raggiunto la Costa dei Cavalli luogo dove precipitò l’aereo della Sabena. Tra gli escursionisti  era presente anche Padre Denny, vice parroco della parrocchia S. Michele Arcangelo di Rieti, che ha officiato un momento di preghiera.

Nel pomeriggio il via alla mostra-convegno, coordinata da Emilio Di Ianni, che rimarrà visibile al pubblico fino al 3 settembre p.v. . Presenti, tra gli altri, l’attore e regista Massimo Bonetti, Sandro Sassoli giornalista e collaboratore dell’organizzazione del Concorso Miss Italia, Miss Wella 2010 Guendalina Bianchetti e Miss Miluna Lazio 2011 Susanna Spaccatini. Tra le Autorità  presenti l’Assessore alle Politiche Turistiche della Provincia di Rieti Alessandro Mezzetti , l’Assessore al Bilancio della Provincia di Rieti Enzo Antonacci, il Consigliere Regionale Lidia Nobili e il Presidente del Consiglio Comunale di Rieti Gianni Turina.
È stato proiettato un filmato inerente le Miss Italia che si sono succedute nel corso degli anni, alcuni tratti del film “Senso“ di Luchino Visconti  nel quale partecipò Marcella Mariani, nonché rare immagini cinematografiche del relitto dell’aereo e del recupero delle salme sul luogo dell’incidente.  Infine è stato mostrato un volume riguardante la storia della missionaria Yvonne Poncelet, Presidente AFI, nel quale viene narrato l’ultimo giorno della sua vita. Dopo la proiezione del filmato è stata inaugurata dalle miss  l’opera pittorica del maestro Enrico Di Sisto, raffigurante la tragedia.
Durante il convegno è stato proposto a Sandro Sassoli di poter ospitare una selezione del concorso di Miss Italia del prossimo anno al Monte Terminillo, trovando la piena disponibilità da parte di quest’ultimo. All’attore – regista Massimo Bonetti è stato invece proposto di curare la realizzazione di un film documentario sull’accaduto. Lo stesso è rimasto entusiasta dell’idea tanto da organizzare una serie di sopralluoghi ricognitivi sin dai prossimi giorni. Ha chiuso la manifestazione, il concerto tenuto dalla pianista Donatella Carlotti. Tra i vari riconoscimenti è stata consegnata una targa a Roberto Dionisi, in memoria del padre Domenico, maestro di umanità e scienza, il quale effettuò gli accertamenti medico-legali sulle salme.
L’assessore alle Politiche Turistiche della Provincia di Rieti Alessandro Mezzetti e l’organizzatore Antonio Tavani hanno infine ringraziato  Giovanni Cerroni, ingegnere aerospaziale, per il pregevole intervento,   Gabriella Gianni, direttrice della Biblioteca Paroniana del Comune di Rieti, e tutti coloro che hanno contributo alla realizzazione della manifestazione, nonché il numeroso pubblico intervenuto.