Corso di SkiMan

Corsi di formazione per maestri di sci PDF Stampa E-mail
Regione Lazio
Mercoledì 25 Gennaio 2012 15:49

REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL
GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 24344 DEL 15/12/2011
OGGETTO: legge regionale 14 giugno 1996 n. 21 e s.m.i. - artt. 14,15,16,17,20.
Istituzione corsi di formazione professionale per l’insegnamento dello sci alpino, nordico e snowboard.
Istituzione corsi di aggiornamento professionale per maestri di sci alpino, nordico e snowboard.
Stagione invernale 2012/2013. LA GIUNTA REGIONALE
Su proposta dell’Assessore al Lavoro e Formazione;
Visto lo Statuto della Regione Lazio;
Vista la L.R. 18 febbraio 2002 n. 6 “Disciplina del sistema organizzativo della Giunta e del Consiglio e disposizioni relative alla dirigenza ed al personale regionale”;
Visto il Regolamento Regionale. n. 1 del 6 settembre 2002 concernente: “Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi della Giunta Regionale” e successive modifiche ed integrazioni;
Vista la L. R. n. 21 del 14 giugno 1996 e successive modificazione ed integrazioni avente per oggetto “Disciplina della professione di maestro di sci e ordinamento delle scuole di sci”;
Vista la nota prot. 219774/05/12 pervenuta in data 13/12/2011, con la quale il Collegio dei Maestri di Sci della Regione Lazio chiede che, per la stagione invernale 2012/2013, vengano istituiti dalla Regione Lazio i corsi annuali di formazione all’insegnamento dello sci alpino, nordico e di snowboard e corsi di aggiornamento per maestri di sci alpino, nordico e di snowboard previsti dall’art. 14 comma 2 della L.R. 21/96 s.m.i. seppure con oneri a totale carico dei partecipanti dei suddetti corsi;
Considerato che, con la stessa nota il Collegio dei Maestri di Sci della Regione Lazio si riserva di presentare:
• il programma organizzativo per l’effettuazione della prova dimostrativa pratica per le discipline alpine, nordiche e snowboard (art 15 della L.R. 21/96 s.m.i.);
• il programma dei corsi di formazione e delle relative prove d’esame delle suddette discipline ( artt. 16, 17 della L.R. 21/96 s.m.i.) );
• il programma dei corsi di aggiornamento per maestri di sci alpino, nordico e snowboard (art. 20 della L.R. 21/96 s.m.i.););
Ritenuto opportuno, in relazione alle esigenze di formazione professionale e alle connesse opportunità lavorative rappresentate dai corsi di formazione, nonché a quanto rappresentato dal Collegio dei Maestri di Sci, di istituire, ai sensi dell’art 14, commi 2 e 3, della L.R. 14 giugno n. 21/96 s.m.i., tre corsi di formazione tecnico-didattico-culturale per maestri di sci nelle discipline alpine, nordiche e snowboard, i cui oneri saranno a totale carico degli aspiranti, da svolgersi nella annualità 2012/2013 previo superamento delle prove dimostrative attitudinali pratiche previste dall’art, 15 della medesima legge;
Ritenuto inoltre opportuno, ai sensi dell’art. 20 della L.R.21/96 s.m.i., istituire tre corsi di aggiornamento per maestri di sci alpino, nordico e snowboard i cui oneri saranno a totale carico dei partecipanti, da svolgersi nella annualità 2012/2013;
Valutata l’opportunità, ai sensi degli art. 16 comma 3 e art. 20 comma 2 della L.R. 21/96 s.m.i., di affidare al Collegio dei Maestri di Sci della Regione Lazio la gestione dei citati corsi, con l’impegno che le prove di selezione relative e tutte le attività di formazione e di aggiornamento tecnico – didattico – culturale, si svolgano presso impianti situati nel Lazio laddove le condizioni atmosferiche e nivologiche lo permettano, o, in alternativa, presso quelli situati in regioni limitrofe o nel Trentino Alto Adige;
Atteso che con successivo atto dirigenziale si provvederà all’approvazione di:
• schema di convenzione tra Regione Lazio e Collegio dei Maestri di Sci della Regione Lazio per l’affidamento della gestione dei corsi in parola al medesimo Collegio;
• testo dell’Avviso pubblico per la presentazione delle domande di ammissione alle prove selettive attitudinali per l’ammissione ai corsi di formazione tecnico- didattico-culturale per maestri di sci nelle discipline alpine, nordiche e snowboard e ai corsi di aggiornamento per maestri di sci nelle discipline alpine, nordiche e snowboard ;
• programma per l’effettuazione della prova dimostrativa pratica per le discipline alpine, nordiche e snowboard ;
• programma dei corsi di formazione e delle relative prove d’esame nelle discipline alpine, nordiche e snowboard;
• programma dei corsi di aggiornamento professionale nelle discipline alpine, nordiche e snowboard;
Dato atto che il presente provvedimento non è soggetto alla procedura di concertazione con le parti sociali;
all’unanimità DELIBERA
Per le motivazioni espresse in premessa che integralmente si richiamano;
1. di istituire, ai sensi dell’art 14, commi 2 e 3, della L.R. 14 giugno 1996 n. 21 s.m.i., i seguenti corsi di formazione e di aggiornamento professionale tecnico-didattico-culturale per maestri di sci da svolgersi nell’annualità 2012/2013 i cui oneri saranno a totale carico degli stessi partecipanti;
• corso di formazione per maestri di sci nelle discipline alpine;
• corso di formazione per maestri di sci nelle discipline nordiche;
• corso di formazione per maestri di snowboard;
• corso di aggiornamento per maestri di sci nelle discipline alpine;
• corso di aggiornamento per maestri di sci nelle discipline nordiche;
• corso di aggiornamento per maestri di sci snowboard;
2. di avvalersi, ai sensi dell’art. 16 e 20 della L.R. 21/96 s.m.i., del Collegio dei Maestri di Sci della Regione Lazio per la gestione dei corsi di formazione e aggiornamento in questione;