Terminillo, cade in un canalone. Salvato dall’elisoccorso
Intorno alle 14.30 di oggi pomeriggio, è arrivata alla Centrale Operativa Ares 118 di Rieti una richiesta di soccorso per uno sciatore precipitato all’interno di un canalone, all’altezza del Rifugio Rinaldi, sul Terminillo. Data l’impossibilità di raggiungere con ambulanza il luogo dell’evento la Centrale Operativa Ares 118 di Rieti ha inviato sul posto l’eliambulanza Pegaso 10 con a bordo l’equipe sanitaria ed i tecnici del soccorso alpino addetti alle operazioni di verricellamento. In pochi minuti l’elicottero ha raggiunto il luogo dell’evento e, dopo un breve giro di ricognizione dell’area, ha individuato lo sciatore che si trovava immobilizzato dalla neve all’interno di un canalone. Dopo un difficile atterraggio su una delle due sommità del canalone (c’era infatti il rischio di creare una frana di neve con il movimento delle pale), il personale sanitario ed i tecnici del soccorso alpino hanno raggiunto il paziente, M.D. cittadino italiano di 52 anni, che già si trovava in avanzato stato di assideramento (la temperatura, al momento delle operazioni di soccorso, era di -14 gradi tendente alla diminuzione). L’uomo, a quanto riferisce l’equipe sanitaria dell’eliambulanza 118 intervenuta sul posto, adesso si trova in buone condizioni.