Corso di SkiMan

Monte Cardito PDF Stampa E-mail
Escursioni & Itinerari
Monte Cardito


Un percorso accessibile a tutti che offre visioni e panorami tra i più affascinanti dei Monti Reatini. Dal Monte Cardito si domina !'intera valle reatina e la cresta Sassetelli offre spettacolari paesaggi invernali. Dalla Valle degli Angeli si può gustare il panorama del Terminillo innevato con singolari giochi di luce sulla vetta dei monti Terminilletto e Terminilluccio.


Cartografia: Terminillo, 1/15000, Gruppo Monti Reatini, CAI, 1/25000
Periodo: Gennaio - Aprile
Difficolta: F
Segnaletica: bandierine, rosse/bianche
Tempo A.R.: 2 h + 2 h = 4 h di marcia + arresto
Partenza: Pian dei Valli
Arrivo: Rif. La Fossa
Dislivello: 200
Riassumendo: un escursione con racchette da neve

0.00 Pian dei Valli. Dal centro abitato di Pian dei Valli, proseguire sulla strada asfaltata che lambisce una serie di negozi sulla destra, raggiungendo la Sella del Vento (1620 m, 0.15) dove iniziano i campi di sci. Dall Sella del Vento mantenersi sulla destra e continuare con le racchette da neve sul sentiero segnato (vedi tabella segnavia) che, dalla sella, parte in direzione Valle degli Angeli.
0.20 Monte Cardito. Camminare lungo il sentiero innevato che, all'inizio in discesa poi in leggera salita (vedi segnavia bianco/rosso), lambisce diversi campi e piste di sci fino ad arrivare ai piedi del Monte Cardito che domina sulla sinistra (1650 m, 0.40).
2.00 Rif. La Fossa. Dal Monte Cardito, continuare lungo il tratturo (segnavia bianco/rosso) innevato che, con ampie svolte, scende tranquillamente fino al rifugio forestale La Fossa (non custodito) nella Valle degli Angeli (1505 m, 1.20).

Variante per il Monte Cardito: arrivati ai piedi del monte, abbandonare il tratturo innevato e proseguire in salita sulla sinistra. Si cammina in salita sulla cresta e superato il tratto ripido non segnato (fare molta attenzione se la neve é fresca) si arrivasull'altopiano del Monte Cardito (1720 m, 0.40).