Corso di SkiMan

Monte Terminillo PDF Stampa E-mail
Escursioni & Itinerari
Monte Terminillo


Un difficile ed impegnativo percorso escursionistico sulla neve. Dal Rif. Angelo Sebastiani si sale la ripida e faticosa cresta del Terminìllo che porta sulla vetta. Il panorama é tra i più belli dei Monti Reatini. Giochi di sole e paesaggi innevati fanno di questo itinerario tra i più remunerativi. Richiede esperienza e buona preparazione fisica.


Cartografia: Terminillo, 1/15 000, Gruppo Monti Reatini, CAI, 1/25 000
Periodo: Gennaio - Aprile
Difficolta: AD (F, variante)
Segnaletica: inesistente, tracce su neve
Tempo A.R.: 3 h + 3 h = 6 h di marcia + arresto
Partenza: Rif. Angelo Sebastiani
Arrivo: Monte Terminillo (vetta)
Dislivello: 450
Riassumendo: percorso difficile con racchette da neve

0.00 Rif. Angelo Sebastiani. Dal rifugio CAI Angelo Sebastiani (aperto tutto l'anno) proseguire lungo il sentiero innevato (tracce) per la vetta (vedi segnaletica rosso/bianca). In leggera discesa, inizia seguendo il costone della sella di Leonessa per poi svoltare a sinistra proseguendo sotto il massiccio del Monte Terminillo che domina sulla destra (1830 m,0.20).
3.00 Terminillo.
Dopo pochi metri il percorso continua iniziando la faticosa e ripida salita sulla cresta (fare molta attenzione se la neve é fresca) che termina su di un piccolo altopiano (2000 m, 2.20). Si prosegue camminando in salita sulla cresta innevata (tratto ripido ed esposto), fino a raggiungere la vetta (2216 m, 3.00).

Variante Le Scangive: per chi non vuole awenturarsi in vetta ma comunque gustare lo splendido paesaggio innevato dei Monti Reatini, arrivati alla Sella di Leonessa pu6 proseguire sul sentiero innevato che lambisce il costo ne del Terminillo fino alle Scangive (1950 m, 2.00).