SPECIAL OLYMPICS, WEEKEND DI GARE AL TERMINILLO
Quattro team e decine di Atleti per una valanga di allegria. Nel prossimo fine settimana il Terminillo sarà teatro di abilità sportive con i “Giochi sotto l’albero… sulla neve” che rinnovano una tradizione cominciata nel 2009. I team che parteciperanno sono Tevere Remo, ASD Con Noi, Anffas Cisterna e ASD Polisportiva Noi con Voi Rieti.L’evento, organizzato dalla Coop Biocampus in collaborazione con il Comune di Rieti Assessorato al Turismo, sarà coordinato e diretto dal responsabile regionale degli sport invernali di Special Olympics, Enrico Faraglia, promotore della manifestazione che ha raggiunto la sua quarta edizione.

I giochi proporranno il Meeting di corsa con le racchette da neve sulle distanze dei 50 e 100 metri, nei seguenti orari: sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 16; domenica dalle 10 alle 12. I tempi registrati potranno poi essere utilizzati per un’eventuale partecipazione ai prossimi Giochi Nazionali invernali che si terranno a Sestrière, dal 2 al 7 febbraio 2014. Sulla neve di Pian de Valli lo spettacolo non sarà solo quello delle piste: sabato alle 18, dopo un incontro con le autorità, sarà possibile ammirare la fiaccolata dei maestri di sci e a seguire i fuochi artificiali. Più tardi, alle 21, una serata di animazione che regalerà altrettante emozioni ad Atleti, familiari, volontari, tecnici, dirigenti e amici del movimento Special Olympics. “Sarà un’occasione speciale per chiudere in bellezza il 2013 – spiega Morena De Marco, direttore provinciale di Special Olympics - gli sport invernali sono una nostra
 scommessa che permetterà di vivere ancora una volta l’esperienza sulla neve ad Atleti provenienti da tutto il Lazio. Vogliamo dedicare questo appuntamento al ricordo di Gianfranco Bolletta, un grande uomo e tecnico Nazionale di Special Olympics, che recentemente ci ha lasciato dopo una vita dedicata agli Atleti speciali, e che insieme a noi ha fatto nascere questo evento al Terminillo. Ringraziamo inoltre Diego Di Paolo, Assessore al Turismo del Comune di Rieti, così come le forze dell’ordine del posto, la Polizia Municipale, la Provincia di Rieti e il Coni provinciale”.