Grande successo del “Terminhill-il downhill di Roma” Stampa
Rieti in Vetrina
Giovedì 30 Agosto 2018 11:33

Grande successo per la prima edizione del “Terminhill-il downhill di Roma”
Le aspettative dei partecipanti e degli operatori non sono state deluse. Il Terminillo ha ospitato per la prima volta un evento di ”downhill skateboarding”. Sabato 25 e domenica 26 agosto, si sono radunati sui tornanti della s.p.10, circa settanta appassionati da tutta Italia: Milano, Torino, Firenze, Perugia, Pavia, Avellino, Teramo ed ovviamente un buon numero di atleti romani, che non hanno voluto perdere l’appuntamento con il primo evento di downhill skateboarding del centro Italia, organizzato da “Longskate Riders Roma” e “SnowPress” con il patrocinio del Comune di Rieti, Comune di Micigliano, Provincia di Rieti e FISR (Federazione Italiana Sport Rotellistici). L’evento non prevedeva competizioni agonistiche, ma ha suscitato comunque grande interesse tra i riders che sui 2,5 km di tracciato, chiuso al traffico e allestito con il supporto del “Maneggio La scuderia”, hanno raggiunto in freeride velocità di 70 km/h regalando emozioni e divertimento al pubblico presente. Le curve che più sono state prese d’assalto sono state la “curva elefante” e la “curva 5”; in effetti erano le più tecniche e spettacolari del tracciato! Il resto dei curiosi ha assistito allo spettacolo dalla “curva panoramica” in cima al percorso o direttamente dal Rifugio A. Sebastiani che è servito da base logistica per gli organizzatori dell’evento e punto ristoro per gli atleti. Complice il bel tempo, sabato è stato il giorno con maggior afflusso di persone, che hanno avuto modo anche di ammirare la location dell’evento, veramente suggestiva.
La domenica invece il meteo non è stato clemente, nebbia e pioggia hanno messo a dura prova la macchina organizzativa, che con molta tenacia ha fatto in modo che la manifestazione si svolgesse regolarmente dalle 9.30 alle 17.30 (con pausa pranzo dalle 12.00 alle 13.30), senza creare particolari disagi alla viabilità ordinaria, considerato che la strada era chiusa al traffico solo ad intervalli di mezz’ora. Inoltre, grazie alla collaborazione tra l’”Assessorato al Turismo del comune di Rieti e il Tour operator dell’ASM Rieti”, il pubblico e gli utenti della montagna hanno avuto a disposizione una navetta gratuita per raggiungere il luogo dell’evento, la stessa che era utilizzata dagli skaters per risalire in cima al tracciato dopo ogni discesa.
A fare da corollario alla parte sportiva, ben due intrattenimenti serali: il “welcome party” del venerdì che ha dato il benvenuto agli atleti presso “il Falchetto pub”; il sabato sera invece gli skaters si sono ritrovati in Piazzale Zamboni, sotto il palco allestito con la collaborazione della “Proloco Terminillo” e del consorzio “Terminillo in rete”, per assistere all’esibizione dei Beer Brodaz, una punk rock band romana che con due ore di concerto ha intrattenuto anche i turisti e gli abitanti del Terminillo.
Tutti i riders che hanno partecipato alla tre giorni sono rimasti entusiasti della location e soprattutto del tracciato, confermando già da ora la presenza per un’eventuale seconda edizione. Gli organizzatori dell’evento, tramite il loro portavoce Daniele Verdecchia, fanno sapere che visti i feedback positivi dei partecipanti, l’accoglienza e il supporto ricevuti da tutti gli operatori, sono pronti per l’edizione 2019!